Studio Hruska

Studio di grande professionalità, garantita dai quasi 150 anni di attività in campo odontoiatrico e dall’aggiornamento continuo dei suoi operatori. E’ all’avanguardia nel campo dell’odontoiatria estetica, privilegiando l’etica e la qualità. Centro di implantologia avanzata, noto in tutto il mondo per essere il precursore del carico immediato post-estrattivo: denti fissi in un’unica seduta. Per questi motivi si sono affidati negli anni allo studio Hruska, pazienti illustri quali papi e re, nonché moltissimi personaggi dello spettacolo e della politica, che hanno contribuito a renderlo uno dei centri più importanti, presenti nel nostro paese.

 

LO STUDIO
Situato nel centro di Roma, lo studio Hruska offre una grande competenza nell’odontoiatria, garantita da quasi un secolo di successi.

staff
LO STAFF
Lo staff medico dello Studio Hruska garantisce professionalità grazie all’aggiornamento dei suoi operatori, tanto sulle metodiche quanto sulla scelta dei materiali da utilizzare di altissima qualità.


I TRATTAMENTI
In questo studio vengono eseguiti tutti i trattamenti possibili per risolvere le esigenze dei singoli pazienti:
dall’estetica alla chirurgia implantare avanzata.


 

Cinque generazioni di odontoiatri di fama internazionale; intuizioni geniali e numerosissime innovazioni apprezzate, in primo luogo dai pazienti stessi: star del cinema, papi e re tra i clienti abituali dello studio Hruska.
 Ma vediamo come questa famiglia di liberi professionisti hanno mantenuto così a lungo una fama così eccellente.

Philips Zoom!: Sistema di sbiancamento dentale professionale
- Il Sistema di Sbiancamento Dentale Philips Zoom! è la più avanzata tecnologia studiata per sbiancare i denti. La procedura sfrutta una speciale sorgente di luce e le particolari proprietà di un gel sbiancante e può essere eseguita direttamente negli Studi odontoiatrici che hanno acquisito il Sistema.

Invisalign® ti permette di avere il sorriso perfetto che hai sempre desiderato perchè...

Il regista Bernardo Bertolucci prendeva sempre in giro Arturo Roberto Hruska perché nella sala d’aspetto c’erano le immagini di Papa Pio XII e Papa Giovanni XXIII che ringraziavano il padre Kurt per le sapienti cure.